Mountain Guide-Guida Alpina Tonale

Relazioni vie estive

Olocennials

Nuova via sui Monticelli, parete sud del pilastro staccato

ripetizione Bepi gang

In data 9 agosto 2022 con Elias Baitella, Arianna Capra, Filippo Pellizzari e Arianna Calabrese abbiamo ripetuto la via Bepi Gang aggiungendo una nuova sosta ( 2 chiodi) che spezza il secondo tiro, un chiodo di passaggio al primo tiro e un chiodo alla prima sosta, abbiamo anche pulito e  lasciato due cordini rispettivamente alla terza e alla quarta sosta, confermando il grado di difficoltà e la bellezza della via, soprattutto della placca centrale. 

Bepi Gang

Spallone est cresta del Pradac 2500 metri  

Gruppo della Presanella, alta valle di Barco

Via Bepi Gang 110 metri 4° e 5°

Gianni Trepin con Massimo ed Enrico Ghislanzoni 27 agosto 2021

Avvicinamento:

Da Vermiglio (1200 m) al lago di Barco (1900 m), salire quindi lungo il sentiero che porta al lago Piccolo e verso quota 2250 deviare a destra dal sentiero per dirigersi alla morena di grandi massi che sale fino alla base del visibile spallone roccioso posto lungo la cresta che porta alla cima del Pradac.

Descrizione della via:

1° tiro- La via sale sul versante sud est dello spigolo dello spallone circa a quota 2400, per una serie di facili placche fessurate fino appena a sinistra dello spigolo dove si sosta ad un chiodo da integrare con un piccolo friend e un pilastrino/clessidra, 30 metri 4°.

2° tiro- Traversare a sinistra superando facili blocchi a gradini fino a raggiungere e poi salire una bellissima placca con fessure in direttiva di un pino cembro, al pino a destra in un diedro rotto in cima al quale c’è un chiodo di sosta, con un pilastrino roccioso, 40 metri 5°

3° tiro-Salire dritti dalla sosta sempre restando a sinistra dello spigolo e quindi traversare decisamente a sinistra fino ad un diedro fessurato dove ci sono due chiodi di sosta, 20 metri 5°

4° tiro-Salire a sinistra della sosta per una facile placca scura con un chiodo di direzione, poi alla cima ad un pilastro roccioso per la sosta, 20 metri 4°.

Per salire la via è necessario avere una serie completa di friends.

Discesa
Dal pianoro sommitale è possibile scendere dall'evidente canale posto a destra della parete (nord) che si raggiunge

salendo fino quasi al filo di cresta e poi verso destra e quindi al canale che scende in direzione est.

Nella foto l'inizio della via